serie II.V: Vescovi di Como


sec. XVII primo quarto - ca. 1946
documenti in copia 1575 ago. 18 - 1621 giu. 7
allegato 1600


1 scatola e cartelle in scaffale pergamene, 7 buste; 159 pergamene (parte in scaffale pergamene, parte all'interno delle buste)

Nello schema predisposto dal cancelliere della curia vescovile di Como, Giovanni Battista Gianera, per la sistemazione dell’archivio vescovile – sistemazione solo parzialmente portata a termine – compare un titolo XII che avrebbe dovuto comprendere:
- «Nomine di vescovi – Ingressi – Decessi – Funerali»;
- «Facoltà apostoliche ai vescovi»;
- «Testamenti – Donazioni di vescovi (monsignor Rovelli)» (1).
Si può, quindi, far risalire a Gianera il riordino delle carte inerenti alle “nomine dei vescovi” e alle “facoltà apostoliche”, inserite poi nel gruppo delle buste indicate genericamente “Miscellanea”, come riportato nell’elenco di Alberto Bianchi.
Seguendo lo schema di Gianera, tali buste sono state collocate in questa serie, denominata “Vescovi di Como” e suddivisa, come previsto in origine, in due sottoserie:
  • sottoserie I, «Nomine vescovili»;
  • sottoserie II, «Facoltà apostoliche».
DESCRIZIONE DELLE SOTTOSERIE IN BeWeb (aprire l'albero a sinistra dello schermo e posizionarsi su “serie II.V").
 

Fruizione

Strumenti di corredo:
Anna Rossi, Curia vescovile di Como. Vescovi. Inventario n. 25, 2019, sala di consultazione.


__________________________

Note
(1) Asdc, Curia vescovile, Miscellanea, busta 18, fasc. 17, f. 4r.