Famiglia Durini


1468 - 1936
 
157 buste, 15 volumi, 60 pergamene e 1 pergamena di reimpiego, disegni (verifica in corso)
 
Produzione:
– Durini (famiglia);
– Terzaghi (famiglia);
– Candiani (famiglia).

 
Conservazione:
  • Durini (famiglia), fino al settembre 2001.
  • Archivio storico della diocesi di Como, dal settembre 2001.
L’archivio, collocato presso la villa Durini Ajmone Cat di Tavernola (Como), è stato donato
dalla contessa Carlangela Durini.

 
Si tratta dell’archivio del ramo secondogenito, iniziato dal conte Giuseppe (25 maggio 1687 - ?), fratello del cardinale Carlo Francesco e padre del cardinale Angelo Maria. Di conseguenza, non si trovano qui le carte relative al cardinale Carlo Francesco e ai membri della linea primogenita, se non qualche documento per i rapporti intercorsi con la parentela del ramo secondogenito.
Sono presenti, inoltre, gli archivi della famiglia Terzaghi e della famiglia Candiani. Il primo pervenne in seguito al matrimonio di Carlo, figlio del conte Giuseppe, sopra ricordato, con Maria Teresa Terzaghi (appartengono a questo fondo i documenti più antichi dell’archivio); il secondo, invece, dopo il matrimonio di Giulio, pronipote di Carlo, con Carolina Candiani.
La documentazione è divisa in una parte antica, riordinata nei primi decenni del secolo XX, e in una parte moderna, solo parzialmente ordinata, attualmente non consultabile.


L’archivio è suddiviso in:
- titolo I, Famiglia Durini in genere, 1 busta, 1558 - 1929
- titolo II, Famiglia Durini in ispecie, 34 buste, 1686 - 1936, 1987
(buste 2-17, cardinale Angelo Maria Durini)
- titolo III, Amministrazione (in genere), 19 buste, 1709 - 1925
- titolo IV, Crediti, 5 buste, 1647 - 1870
- titolo V, Debiti, 6 buste, 1675 - 1906
- titolo VI, Eredità, 20 buste, 1618 - 1922
- titolo VII, Feudo di Monza, 1 buste, 1648 - 1795
- titolo VIII, Fondi e case, 22 buste, 1660 - 1928
- titolo IX, Regalie allodiali e feudali, 11 buste, 1640 - 1876
- titolo X, Archivio famiglia Terzaghi, 30 buste, 1468 - 1783
- titolo XI, Archivio famiglia Candiani, 5 buste, 1787 - 1907
- titolo XII, Famiglie estranee, 2 buste, 1539 - 1847
- titolo XIII, Oggetti diversi, 1 busta, 1595 - 1847.


Annessi all’Archivio:
- 15 volumi
- 1 cartelletta di disegni e giornali
- 1 scatola con sigillo di Antonio Durini.

 
Fruizione

 
Strumenti di corredo:
Inventario manoscritto, anni ‘30 sec. XX, originale in deposito; copia in sala consultazione.
Bibliografia:
R. Calzini, P. Portaluppi, Il palazzo e la famiglia Durini in due secoli di vita milanese 1648-1848, Bestetti e Tuminelli, Milano, 1923;
F. Forte, Monza e i Durini (1648), in «Rivista di Monza», I nr. 7 (dicembre 1933);
F. Forte, Monza e i Durini. L’eredità dei de Leyva e l’erario spagnuolo, in «Rivista di Monza», II nr. 1 (gennaio 1934);
F. Forte, Monza e i Durini. Saggezza italiana e ingordigia spagnuola, in «Rivista di Monza», II nr. 2 (febbraio 1934).